Skip to main content
condizioni-di-vendita

CONDIZIONI
GENERALI

VENDITA A DISTANZA

Condizioni di vendita per i clienti

1. Premesse

1.1    Le presenti condizioni generali di vendita (le “Condizioni Generali”) disciplinano le modalità di vendita di autoveicoli contraddistinti dal marchio MITSUBISHI MOTORS (gli “Autoveicoli”) attraverso la piattaforma e-commerce (la Piattaforma”) di proprietà di:

M.M. Automobili Italia S.p.A.

società sottoposta all’attività di direzione e coordinamento di Koelliker S.p.A.

con sede legale in Milano, Via Varesina 162, R.E.A. Milano n. 868952

Part. IVA, Cod. Fisc. e Registro Imprese Milano n. 01686060151.

Contatti

e-mail: [shop@mitsubishi-motors.it]

PEC: [mmai@pec.mitsubishi-motors.it]

(il “Venditore”)

1.2    Qualsiasi soggetto può acquistare Autoveicoli tramite la Piattaforma (l’“Acquirente”). Se l’Acquirente è una persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, trovano applicazione le norme previste dal d.lgs. 206/2005 (l’“Acquirente Consumatore”). Nel caso in cui l’Acquirente sia una persona giuridica, ente, associazione, società, ditta individuale, libero professionista o lavoratore autonomo che agisce per scopi professionali e non personali sarà definito “Acquirente Professionista”.

2. Registrazione sulla piattaforma

2.1    Per acquistare uno degli Autoveicoli presenti sulla Piattaforma, l’Acquirente deve registrare un account e accettare le presenti Condizioni Generali. 
2.2    La registrazione alla Piattaforma è gratuita. Per registrarsi alla propria area personale all’interno della Piattaforma, l’Acquirente deve compilare il modulo di registrazione, inserendo i dati personali richiesti (nome, cognome, indirizzo e-mail). La registrazione viene confermata a mezzo e-mail inviata all’indirizzo fornito dall’Acquirente. Una volta confermata la registrazione, l’Acquirente è tenuto a scegliere una password, che, unitamente al proprio indirizzo e-mail, permetteranno di accedere alla propria area personale sulla Piattaforma (le “Credenziali”).
2.3    Nel caso di Acquirenti Consumatori, è consentita la registrazione solamente a coloro i quali abbiano già raggiunto la maggiore età.
2.4    Le Credenziali devono essere utilizzate esclusivamente dall’Acquirente e non possono essere cedute né rese accessibili a terzi. L’Acquirente deve avvisare senza indugio il Venditore in caso di sospetto uso indebito delle Credenziali, trasmettendo una comunicazione agli indirizzi indicati nell’articolo 1 delle presenti Condizioni Generali. 
2.5    L’Acquirente è esclusivo responsabile dell’accesso alla Piattaforma mediante le Credenziali e risponde direttamente di ogni danno o pregiudizio arrecato al Venditore o a terze parti da un uso improprio, dalla perdita, dall’appropriazione indebita da parte di terzi ovvero dalla mancata tutela delle proprie Credenziali. Tutte le operazioni effettuate sulla Piattaforma tramite le Credenziali sono considerate effettuate dall’Acquirente a cui le Credenziali si riferiscono. 
2.6    È possibile effettuare una singola registrazione per Acquirente. Le registrazioni multiple (i.e. effettuate con la medesima e-mail) saranno riconosciute dal sistema e non saranno consentite. Il Venditore si riserva il diritto di non accettare qualsiasi ordine che risulti anomalo in relazione al numero di Autoveicoli acquistati ovvero alla frequenza degli acquisti effettuati sulla Piattaforma. 
2.7    L’Acquirente accetta di tenere il Venditore indenne da qualsiasi obbligo risarcitorio e/o sanzione derivanti e/o in qualsiasi modo collegati alla violazione da parte dell’Acquirente delle regole sulla registrazione e sull’accesso all’area riservata della Piattaforma.

3. Accettazione delle condizioni generali di vendita e conclusione del contratto

3.1    Le presenti Condizioni Generali sono applicabili a tutti gli acquisti che avvengono per mezzo della Piattaforma e possono essere visualizzate e salvate sul proprio dispositivo in formato leggibile (ad es. pdf). 
3.2    Prima di inoltrare il proprio ordine d’acquisto di un Autoveicolo, l’Acquirente è tenuto a leggere accuratamente le presenti Condizioni Generali e l’informativa relativa al trattamento dei dati personali consultabile all’interno della Piattaforma alla voce “Privacy Policy”. L’Acquirente è soggetto alle Condizioni Generali vigenti e accettate al momento dell’acquisto dell’Autoveicolo dal Venditore.
3.3    L’accettazione delle presenti Condizioni Generali è necessaria ai fini dell’acquisto di Autoveicoli tramite la Piattaforma.
3.4    Il contratto di compravendita degli Autoveicoli si intende concluso con l’accettazione delle Condizioni Generali di Vendita da parte dell’Acquirente.
Si invitano gli Acquirenti a stampare una copia delle presenti Condizioni Generali per futura consultazione.
3.5    Una volta individuato l’Autoveicolo che intende acquistare, l’Acquirente potrà procedere alla configurazione dello stesso, secondo i seguenti parametri predeterminati: modello, colore interno/esterno e versione. L’Acquirente accetta di acquistare l’Autoveicolo al prezzo indicato nel materiale informativo riportato nella sezione relativa della Piattaforma.
3.6    La conclusione del contratto di compravendita impone all’Acquirente di inserire tutti i dati necessari ai fini dell’acquisto e dell’immatricolazione dell’Autoveicolo (e ottenimento del Certificato di Proprietà Digitale), ivi comprese l’assegnazione della targa e l’iscrizione al Pubblico Registro Automobilistico - PRA. L’Acquirente dovrà necessariamente essere anche l’intestatario dell’Autoveicolo acquistato. 
3.7    Tutti i documenti richiesti dal Venditore in fase di acquisto o successivamente ai fini delle pratiche di immatricolazione dell’Autoveicolo devono essere caricati nell’area riservata della Piattaforma entro il termine massimo di 15 giorni. Nel caso di mancato rispetto del termine, il Venditore non darà esecuzione a tali pratiche e il contratto di compravendita si intenderà risolto ex art. 1456 c.c.
3.8    L’avvenuta conclusione del contratto di compravendita avente ad oggetto l’Autoveicolo selezionato dall’Acquirente (con le specifiche scelte) è confermata dal Venditore mediante un messaggio di posta elettronica (il “Messaggio di Conferma”) all’indirizzo inserito in fase di registrazione. Il Messaggio di Conferma comprenderà, tra le altre cose, tutti i dati inseriti dall’Acquirente, affinché quest’ultimo ne verifichi la correttezza e, laddove necessario, comunichi tempestivamente al Venditore eventuali correzioni da apportare. 
3.9    L’Acquirente può acquistare solo gli Autoveicoli presenti sulla Piattaforma al momento dell’acquisto, così come descritti nelle relative schede informative.
3.10    Può accadere che, per errore informatico, tecnico, di sistema o di qualsiasi altra natura, nonché in fase di sincronizzazione ed aggiornamento delle informazioni relative alla disponibilità degli Autoveicoli sulla Piattaforma, risultino disponibili Autoveicoli non più acquistabili. In tal caso, il sistema non permetterà di completare l’acquisto. Laddove l’Acquirente fosse comunque riuscito a completare l’acquisto per errore del sistema informatico relativo alla Piattaforma, sarà cura del Venditore informare prontamente l’Acquirente dell’errore per e-mail e il contratto si intenderà risolto. Se il pagamento dell’acconto o del prezzo totale dell’Autoveicolo è già stato eseguito, il Venditore rimborserà integralmente gli importi pagati dall’Acquirente nel più breve tempo possibile, e comunque entro 30 giorni a decorrere dal giorno di ricezione del pagamento. Fatto salvo il caso di dolo o colpa grave del Venditore, nonché eventuali obblighi previsti dalla legge tempo per tempo vigente, l’Acquirente non avrà diritto a ricevere ulteriori somme.

4.Prezzo e spese di consegna

4.1    Il prezzo di vendita degli Autoveicoli è comprensivo di IVA. Il prezzo comprende gli eventuali accessori e optional scelti in fase di configurazione, nonché servizio Identicar, spese di pre-consegna e notarili, imposte e tasse di immatricolazione non assoggettabili ad iva, imposta di bollo sulle dichiarazioni di conformità, contributo Pneumatici Fuori Uso (P.F.U - DL 82 dell'11/04/2011). Sono invece esclusi la tassa di proprietà dell’Autoveicolo (il c.d. “bollo”) e l’assicurazione obbligatoria RCA. L’imposta provinciale di trascrizione sarà calcolata è resa disponibile all’Acquirente solo una volta che quest’ultimo inserirà la provincia di residenza / domicilio.
4.2    Sono altresì esclusi dal prezzo di vendita i costi di consegna degli Autoveicoli, i quali sono calcolati al momento dell’inserimento da parte dell’Acquirente di tutti i dati necessari ai fini dell’acquisto, prima della conclusione del contratto di compravendita.
4.3    L’Acquirente accetta la facoltà del Venditore di modificare i prezzi degli Autoveicoli in qualsiasi momento; in ogni caso, l’Acquirente sarà tenuto a corrispondere il prezzo dell’Autoveicolo mostrato tramite la Piattaforma al momento della conclusione del contratto di compravendita e riportato nel Messaggio di Conferma.

5.Pagamento e finanziamento

5.1    Al momento dell’accettazione delle presenti Condizioni Generali, ai fini della conclusione del contratto di compravendita avente ad oggetto l’Autoveicolo selezionato e configurato, l’Acquirente è tenuto a versare una somma sul prezzo di vendita a titolo di deposito cauzionale, nella somma determinata sulla base del modello di Autoveicolo scelto e mostrata all’Acquirente nella Piattaforma prima del completamento dell’acquisto, tramite il mezzo di pagamento riportato sulla Piattaforma.
5.2    Il pagamento del saldo del prezzo di vendita dell’Autoveicolo acquistato dovrà essere effettuato dall’Acquirente tramite bonifico bancario, alle coordinate IBAN indicate sulla Piattaforma. Il pagamento dovrà pervenire al Venditore entro 20 giorni dalla ricezione del Messaggio di Conferma, altrimenti il Venditore si riserverà di risolvere il contratto e sarà liberato dai propri obblighi nei confronti dell’Acquirente.
5.3    L’Acquirente ha la facoltà di pagare il saldo del prezzo di vendita dell’Autoveicolo tramite finanziamento totale o parziale dell’importo dovuto. A tal proposito, il Venditore ha stretto una collaborazione con Santander Consumer Bank (la “Finanziaria”). Pertanto, l’Acquirente potrà richiedere un finanziamento alla Finanziaria direttamente tramite la Piattaforma, alle condizioni previste dalla Finanziaria stessa, oppure potrà rivolgersi ad un differente istituto di finanziamento a propria scelta. Nel caso di finanziamento parziale dell’importo a saldo del prezzo, l’Acquirente è in ogni caso obbligato a versare al Venditore il residuo del prezzo per l’acquisto dell’Autoveicolo, secondo quanto previsto dal precedente paragrafo 5.2.
5.4    Una volta perfezionato il pagamento, il Venditore emetterà fattura relativa all’Autoveicolo acquistato, che sarà inviata via e-mail all’Acquirente. Nel caso di Acquirente persona giuridica, o su richiesta di un Acquirente persona fisica, il Venditore emetterà fattura sulla base dei dati forniti al momento dell’acquisto dell’Autoveicolo. Dopo l’emissione del documento fiscale non sarà possibile effettuare variazioni.
5.5    Al ricevimento da parte del Venditore del pagamento integrale del prezzo dovuto per l’acquisto dell’Autoveicolo, l’Acquirente ne acquista la proprietà.

6.Consegna o ritiro dell'Autoveicolo

6.1    Nella Piattaforma sono indicate le tempistiche stimate per l’evasione dell’ordine e la consegna o il ritiro dell’Autoveicolo acquistato.
6.2    L’Acquirente potrà scegliere una delle seguenti modalità di consegna direttamente nel corso del processo di acquisto:
    6.2.1    presso punti di ritiro del fornitore FixUP presenti sul territorio italiano, indicati sulla Piattaforma (i “Punti di Ritiro”), senza costi aggiuntivi;
    6.2.2    al domicilio dell’Acquirente, a sue spese secondo quanto previsto dal paragrafo 4.2.
6.3    In entrambi i casi di cui ai precedenti paragrafi, la consegna è limitata all’interno del territorio italiano.
6.4    L’Autoveicolo acquistato sarà reso disponibile presso i Punti di Ritiro o consegnato al domicilio indicato dall’Acquirente entro il termine comunicato per iscritto dal Venditore nel Messaggio di Conferma (tranne laddove si verifichi un evento di forza maggiore ai sensi dell’articolo 10), e, in ogni caso, al più tardi entro trenta giorni dalla data di pagamento del saldo per l’acquisto dell’Autoveicolo. Qualora la consegna non avvenga entro il termine indicato, l’Acquirente potrà contattare il Venditore, ai recapiti indicati nel precedente articolo 1. 
6.5    Ai fini della consegna dell’Autoveicolo acquistato, l’Acquirente dovrà fornire, entro il termine indicato dal Venditore, tutte le informazioni necessarie, comprensive di indirizzo e numero di telefono. Nel caso di consegna al domicilio dell’Acquirente, la quale avverrà tramite driver scelti dal fornitore FixUP, l’Acquirente sarà, in particolare, tenuto a fornire, secondo le tempistiche indicate dal Venditore: (i) autorizzazione al driver alla guida dell’Autoveicolo ai fini della consegna, su modulo inviato via e-mail e debitamente sottoscritto dall’Acquirente; e (ii) copia della polizza assicurativa RCA stipulata per l’Autoveicolo. 
6.6    La consegna avverrà unicamente in presenza dell’Acquirente, i cui dati saranno riportati sulla lettera di vettura o ddt e sui documenti forniti al personale presente presso il Punto di Ritiro. L’Acquirente accetta espressamente che il vettore o il personale presso il Punto di Ritiro richiederanno, al momento della consegna dell’Autoveicolo, idoneo documento di riconoscimento e valida assicurazione RCA. 
6.7    Nel caso in cui la consegna a domicilio non andasse a buon fine per un motivo non imputabile al Venditore né al vettore incaricato della consegna (ad esempio, in caso di assenza della persona indicata dall’Acquirente il giorno della consegna), il Venditore contatterà l’Acquirente per concordare la data della successiva consegna, fermo restando che le spese ad essa relative saranno interamente a carico dell’Acquirente stesso. Nel caso in cui la successiva consegna non andasse a buon fine, l’Autoveicolo sarà riportato presso il punto di ritiro comunicato all’Acquirente, a spese di quest’ultimo. Per ogni giorno in cui l’Autoveicolo resterà depositato presso tale luogo, l’Acquirente sarà tenuto a corrispondere al Venditore un importo pari a Euro 20,00 (venti). A tal proposito, il Venditore potrà agire per il recupero del credito vantato nei confronti dell’Acquirente. Trovano in questo caso applicazione le disposizioni di cui all’art. 1781 c.c.
6.8    Il ritiro dell’Autoveicolo presso i Punti di Ritiro deve avvenire entro 3 giorni successivi alla data comunicata dal Venditore all’Acquirente negli scambi successivi al pagamento del saldo. Nel caso di mancato ritiro, trovano applicazione le disposizioni di cui al precedente paragrafo 6.7.
6.9    Al momento della consegna o del ritiro dell’Autoveicolo, previa verifica dello stato dell’Autoveicolo, il soggetto incaricato della consegna / ritiro dovrà compilare e sottoscrivere il verbale di consegna dell’Autoveicolo insieme al vettore o al personale incaricato presso i Punti di Ritiro. 
6.10    Eventuali danni all’Autoveicolo consegnato dovranno essere immediatamente contestati al vettore o al personale presso i Punti di Ritiro, apponendo riserva di controllo scritta (specificando il motivo della riserva) sul verbale di consegna. Una volta firmato il verbale di consegna e laddove non siano state sollevate obiezioni, l’Acquirente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori dell’Autoveicolo consegnato oggettivamente e immediatamente rilevabili nel corso della verifica.
6.11    Resta fermo il diritto dell’Acquirente di presentare reclami con riferimento ad eventuali vizi occulti relativi all’Autoveicolo acquistato, alle condizioni stabilite nella successiva clausola 8. 
6.12    Il rischio di perdita o di danneggiamento dell’Autoveicolo acquistato sarà trasferito all’Acquirente solo nel momento in cui quest’ultimo, o il soggetto dal medesimo incaricato, ne avrà acquisito il possesso fisico.

7.Diritto di recesso

7.1    L’Acquirente ha diritto di recedere liberamente, senza motivo e senza penalità, dal contratto di compravendita avente ad oggetto l’Autoveicolo acquistato in ogni momento fino alla consegna, inviando al Venditore una comunicazione scritta ai recapiti indicati nel precedente articolo 1. In tal caso, il Venditore restituirà tutti gli importi pagati dall’Acquirente utilizzando lo stesso metodo di pagamento utilizzato dall’Acquirente per la transazione iniziale, salvo che abbia espressamente richiesto altrimenti.
7.2    Ai sensi degli articoli 52 ss. d.lgs. 206/2005, unicamente l’Acquirente Consumatore avrà altresì diritto di recedere dal contratto di compravendita per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di consegna dell’Autoveicolo, intesa come data in cui l’Acquirente Consumatore, o il soggetto da lui incaricato, acquisirà il possesso fisico dell’Autoveicolo, inviando al Venditore una comunicazione scritta ai recapiti indicati nel precedente articolo 1, prima del termine previsto per il recesso, anche eventualmente utilizzando il modulo tipo di recesso allegato in calce alle presenti Condizioni Generali.
7.3    A seguito dell’esercizio del recesso nelle modalità previste dal paragrafo 7.4, l’Autoveicolo per il quale l’Acquirente Consumatore ha esercitato il diritto di recesso dovrà essere restituito presso uno dei Punti di Ritiro, completo di tutto quanto in origine consegnato all’Acquirente Consumatore, e, segnatamente chiavi in duplice copia, accessori, libretto di immatricolazione, libretto di garanzia oppure dovrà essere consegnato al vettore incaricato dal Venditore, nella data e all’orario che saranno comunicati all’Acquirente Consumatore. Fatto salvo quanto previsto nel presente paragrafo, non è consentito all’Acquirente Consumatore di organizzare autonomamente il trasporto per la restituzione dell’Autoveicolo.
7.4    In ogni caso, i costi per il ritiro dell’Autoveicolo da parte del Venditore a seguito dell’esercizio del diritto di recesso da parte dell’Acquirente Consumatore sono interamente a carico di quest’ultimo e sono pari a Euro 500,00 in caso di riconsegna presso un Punto di Ritiro, e ad Euro 800,00 in caso di riconsegna tramite vettore presso il domicilio dell’Acquirente Consumatore.
7.5    L’Autoveicolo dovrà essere reso dall’Acquirente Consumatore in buono stato di conservazione, con un kilometraggio non superiore a 300 km. Una volta restituito, l’Autoveicolo per il quale l’Acquirente Consumatore ha esercitato il diritto di recesso sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Nell’ipotesi in cui l’Autoveicolo venga restituito dall’Acquirente Consumatore con un qualsiasi segno di degrado o danno o riparazione a seguito di danni imputabili all’Acquirente stesso non eseguita a regola d’arte, l’Acquirente Consumatore dovrà farsi carico del costo di riparazione.

8.Garanzia Legale

8.1    Il Venditore garantisce l’assenza di vizi e difetti di conformità dell’Autoveicolo, secondo i termini e le condizioni riportati nel libretto di garanzia che sarà fornito in dotazione sull’Autoveicolo, di seguito riportato in estratto. In caso di difformità tra il testo di seguito indicato e quanto previsto nel libretto di garanzia, sarà quest’ultimo a prevalere.
8.2    L’Autoveicolo acquistato è coperto dalla garanzia di 5 (cinque) anni, a partire dalla consegna dello stesso, per i difetti di conformità. I primi 2 (due) anni sono coperti da una garanzia a chilometraggio illimitato, i restanti 3 (tre) anni prevedono un limite di 100.000 km (62.137 miglia), a seconda della condizione che si verifica prima.
8.3    Qualora un Autoveicolo acquistato presenti difetti di fabbricazione o, in qualunque caso, una presunta non conformità, l’Acquirente è tenuto a contattare il Venditore, ai recapiti indicati nella clausola 1, trasmettendo idonea documentazione fotografica relativa al difetto riscontrato. 
8.4    L’Acquirente dovrà recarsi presso le officine convenzionate con il Venditore, elencate sulla Piattaforma (le “Officine”), e l’Acquirente Consumatore ha il diritto di richiedere, gratuitamente, la riparazione o la sostituzione dell’Autoveicolo che presenta difetti o non conformità entro i limiti previsti dalla legge. In alternativa, laddove non sia disponibile uno dei rimedi sopra previsti, l’Acquirente Consumatore potrà ottenere una riduzione del prezzo dell’Autoveicolo acquistato (tramite rimborso parziale da parte del Venditore sul mezzo di pagamento utilizzato per l’acquisto), oppure risolvere il contratto. Laddove l’Acquirente Consumatore ometta di notificare al Venditore la non conformità entro 2 (due) mesi dalla data in cui ne viene a conoscenza, il medesimo perderà i diritti previsti dal presente articolo, conformemente a quanto previsto dall’articolo 132 d.lgs. 206/2005. 
8.5    Il Venditore provvede, senza spese per l’Acquirente Consumatore, al ripristino della conformità dell’Autoveicolo, anche per il tramite delle Officine o alla sua sostituzione con uno nuovo entro un congruo termine che verrà comunicato all’Acquirente Consumatore. 
8.6    L’eventuale rimborso a seguito di risoluzione del contratto o riduzione del prezzo ai sensi del precedente paragrafo 8.4 saranno effettuati sul medesimo mezzo di pagamento utilizzato dall’Acquirente Consumatore al momento dell’acquisto.
8.7    La garanzia di cui al presente articolo non copre:
    8.7.1    il normale deterioramento delle parti, i componenti e i ricambi soggetti a manutenzione ordinaria e i materiali utilizzati per tale manutenzione;
    8.7.2    il normale deterioramento, scolorimento, sbiadimento, invecchiamento o danneggiamento di parti placcate, vernice, parti in gomma, rivestimenti interni e sedili, causati dall’uso quotidiano, dall’usura e dalla regolazione delle parti in seguito al normale uso;
    8.7.3    lievi irregolarità che non compromettono la qualità, le prestazioni o il funzionamento dell’Autoveicolo o delle sue parti, quali per esempio leggeri rumori o vibrazioni che dovessero verificarsi durante un utilizzo specifico o interventi anomali;
    8.7.4    i danni causati da manutenzione insufficiente o impropria, ad esempio mancati controlli/cicli di manutenzione giornalieri e/o periodici come descritto nel Manuale del proprietario in dotazione con l’Autoveicolo;
    8.7.5    i danni causati dall’utilizzo di ricambi non originali o derivanti da riparazioni/assistenza effettuati dal proprietario stesso dell’Autoveicolo;
    8.7.6    i danni causati da incidenti stradali, negligenza nell’utilizzo dell’Autoveicolo come contemplato nel libretto d’uso e manutenzione, uso improprio dell’Autoveicolo, uso dell’Autoveicolo in condizioni insolite quali corse o rally, modifiche apportate all’Autoveicolo e/o a suoi componenti/parti non raccomandati o approvati dal Venditore;
    8.7.7    danni causati da agenti esterni quali inquinamento chimico, vischio, piogge acide, grandine, sabbia, sale, prodotti antighiaccio, pietre, fuoco e disastri o attribuibili a colpa o negligenza dell’uomo, a sommosse civili o catastrofi naturali;
    8.7.8    danni al vano di carico o all’abitacolo durante il trasporto, causati da merci caricate o fissate impropriamente; 
    8.7.9    spese connesse a guasti quali mancato uso dell’Autoveicolo, spese per carburante, telefono, trasferta, alloggio, perdite di trasporto o danni a proprietà personali, perdite commerciali o mancato reddito;
    8.7.10    danni ad un Autoveicolo in cui sia stato alterato il contachilometri in modo tale che risulti impossibile determinare o confermare il chilometraggio.
8.8    Con riferimento agli Acquirenti Professionisti, trovano applicazione le disposizioni di cui agli articoli 1490 ss c.c.

9.Limitazioni di responsabilità del Venditore

9.1    Il Venditore non è responsabile in caso di ritardi della consegna dell’Autoveicolo imputabili all’Acquirente Professionista (a titolo di esempio, ritardi nel caricamento da parte dell’Acquirente Professionista dei documenti aggiuntivi richiesti dal Venditore prima della consegna). 
9.2    Fermo restando quanto previsto dal precedente articolo 8, il Venditore non rilascia alcuna forma di dichiarazione e/o garanzia, espressa o implicita, circa il fatto che gli Autoveicoli offerti saranno idonei a soddisfare le esigenze dell’Acquirente.

10.Forza maggiore

10.1    Il Venditore non sarà responsabile dell’eventuale inadempimento o dell’adempimento ritardato di qualunque suo obbligo contrattuale che sia causato da eventi di forza maggiore al di fuori del suo ragionevole controllo, nei limiti di cui agli articoli 1463 e 1464 c.c. 
10.2    Un evento di forza maggiore comprende qualunque azione, evento, omissione o incidente che avvenga oltre il ragionevole controllo del Venditore; in particolare, a titolo puramente esemplificativo, in ragione di: 
    (i)    scioperi, serrate o altre azioni industriali;
    (ii)    incendi, esplosioni, tempeste, inondazioni, terremoti, subsidenza, epidemie, pandemie o altre catastrofi naturali;
    (iii)    impossibilità di utilizzare ferrovie, trasporti marittimi, aeromobili, trasporti a motore o altri mezzi di trasporto pubblici o privati;
    (iv)    atti, decreti, normative, regolamenti o limitazioni imposte da governi;
    (v)    insurrezioni civili, rivolte, invasioni, attentati terroristici o minacce di attentati terroristici, guerre o preparazione a conflitti armati.
10.3    L’adempimento alle obbligazioni derivanti dal contratto di compravendita da parte del Venditore è da ritenersi sospeso per il periodo in cui si protrae l’evento di forza maggiore; pertanto, il termine per l’adempimento sarà prorogato in misura pari alla durata di tale periodo. Il Venditore farà tutto quanto ragionevolmente in proprio potere al fine di poter adempiere agli obblighi contrattuali nonostante l’evento di forza maggiore.

11.Legge applicabile e foro competente

11.1    Il contratto di compravendita tra il Venditore e l’Acquirente e le presenti Condizioni Generali sono regolati dalla legge italiana, ferme restando eventuali norme di applicazione necessaria applicabili agli Acquirenti Consumatori residenti abitualmente in Paesi diversi dall’Italia. 
11.2    Eventuali controversie derivanti dall’interpretazione, dalla validità e/o dall’esecuzione delle presenti Condizioni Generali e/o dei singoli contratti di compravendita tra il Venditore e l’Acquirente Consumatore saranno soggette alla competenza giurisdizionale territoriale obbligatoria del foro competente nel luogo di residenza o domicilio dell’Acquirente Consumatore. L’Acquirente Consumatore potrà inoltre ricorrere alle procedure di risoluzione extragiudiziale delle controversie, di cui agli artt. 141 ss d.lgs. 206/2005.
11.3    Con riferimento ai soli Acquirenti Professionisti, per qualsiasi controversia derivanti dall’interpretazione, dalla validità e/o dall’esecuzione delle presenti Condizioni Generali e/o dei singoli contratti di compravendita tra il Venditore e l’Acquirente Professionista, sarà competente in via esclusiva il Foro di Milano.

Foto footer E-commerce.jpg

Cerca l'auto perfetta per te

Scopri l'e-market di mitsubishi. il nuovo store online per l'acquisto della tua nuova auto.